LiveAndroid

LiveAndroid 0.3

Prova Android senza usare un cellulare

LiveAndroid è probabilmente il modo più semplice di testare un sistema operativo Android. Funziona tramite live CD o via ISO tramite un software di virtualizzazione. Gratuito, stabile e molto veloce; tuttavia certe feature sembrano non funzionare Visualizza descrizione completa

PRO

  • Ottimo per testare Android
  • Stabile e molto veloce
  • Browser rapidissimo
  • Puoi provarlo anche con una macchina virtuale

CONTRO

  • Alcune opzioni inutilizzabili con il live CD

Molto buono
8

LiveAndroid è probabilmente il modo più semplice di testare un sistema operativo Android. Funziona tramite live CD o via ISO tramite un software di virtualizzazione. Gratuito, stabile e molto veloce; tuttavia certe feature sembrano non funzionare

Vuoi comprare un cellulare con sistema operativo Android ma sei ancora perplesso sulle sue capacità? LiveAndroid ti permette di sciogliere le tue riserve senza bisogno di comprare a scatola chiusa. E ti consente di testare Android (basato su Linux) sul tuo computer.

LiveAndroid è un'immagine ISO da masterizzare. Una volta creato il CD è sufficiente avviare il PC facendo il boot da CD. In alternativa, se usi un software di virtualizzazione come VirtualBox, potrai avviare LiveAndroid direttamente dal file ISO, senza necessità di masterizzarlo né di uscire dalla tua sessione di Windows.

In LiveAndroid il sistema operativo per cellulari (e prossimamente anche per netbook) è riproposto in maniera completamente fedele. Potrai navigare tra i menu, usare il browser, e scoprire le applicazioni memorizzate di default in Android. LiveAndroid funziona perfettamente e durante i nostri test non ha sofferto del benché minimo rallentamento e anzi ha sorpreso per velocità e stabilità. Da provare.

LiveAndroid

Download

LiveAndroid 0.3

Opinioni utenti su LiveAndroid

  • ANTONIMAC

    di ANTONIMAC

    "live android"

    Allo stato attuale android è comunque indietro rispetto a iOS, non metto in dubbio che sia ottimo già adesso, ma deve a... Altri.

    commentato il 24 ottobre 2010